FAQ Play Suisse

Play Suisse è nata dalla volontà di dare una dimensione nazionale all'offerta estremamente ricca e diversificata della SSR e di rendere tale offerta accessibile in tutta la Svizzera. La piattaforma offre contenuti video a scelta fra i programmi delle quattro regioni linguistiche elvetiche. Su Play Suisse gli utenti troveranno soprattutto produzioni proprie delle unità aziendali della SSR (RSI, SRF, RTS, RTR), nonché coproduzioni a cui la SSR ha partecipato nell'ambito del Pacte de l’audiovisuel. Si è voluto dare rilevanza soprattutto ai film e alle serie a carattere documentaristico, come pure alla fiction (serie e film). 

All'inizio del 2021, il catalogo comprendeva fra i 1500 e i 2000 titoli. Il nostro obiettivo finale è di proporne circa 3000.

Dipende se si tratta di produzioni proprie o di coproduzioni. Le produzioni proprie (ossia finanziate esclusivamente dalla SSR) possono essere rese disponibili dalla SSR su Play Suisse per un periodo illimitato. Le coproduzioni potranno invece essere visualizzate su Play Suisse per un periodo di tempo compreso fra sei mesi e cinque anni. 

Play Suisse propone contenuti offerti in parallelo sui canali tradizionali della SSR. Solo in casi eccezionali alcuni contenuti, come ad esempio quelli che riguardano le cooperazioni con i festival, si potranno trovare esclusivamente sulla piattaforma.

Sì, i video, classificati per tema, sono disponibili in lingua originale con sottotitoli in tedesco, francese e italiano; vi è inoltre una selezione di titoli in romancio. La piattaforma mette anche a disposizione versioni audio in diverse lingue, nei casi in cui sia possibile effettuare il doppiaggio.

Play Suisse offre un'ampia gamma di film, serie, documentari, reportage e perle d'archivio made in Svizzera, in tutte le lingue nazionali – in lingua originale e con sottotitoli in tre o quattro lingue. Play Suisse riunisce in un'unica piattaforma i fiori all'occhiello di tutte le regioni e crea ponti fra le diverse culture. Nel catalogo di Play Suisse gli utenti possono trovare innumerevoli produzioni inerenti ai settori della cultura, dell’educazione e dell'informazione – da «Cuntrasts» (Svizzera romancia) a «Storie » (Svizzera italiana), da «Temps présent» (Svizzera romanda) alla trasmissione culturale «Einstein» (Svizzera tedesca), per citarne solo alcune. L'organizzazione tematica del catalogo e il sistema di suggerimenti personalizzati permettono agli utenti di scoprire offerte per loro inedite dalle altre regioni linguistiche della Svizzera e di fruire così di un'offerta di programmi di proporzioni molto più vaste. E ciò 24 ore su 24, in qualunque momento, in qualunque modo e in qualunque posto.

Il catalogo si compone soprattutto di produzioni proprie delle unità aziendali della SSR (RSI, SRF, RTS, RTR) e di coproduzioni alle quali la SSR ha partecipato nell'ambito del Pacte de l’audiovisuel (serie di lungometraggi e film per il grande schermo). Play Suisse si concentra soprattutto sulla fiction nonché su film e serie a carattere documentaristico per i quali la SSR detiene i diritti. Inoltre, Play Suisse presenta una selezione di contributi per i quali la SSR è partner di produzione. Nella scelta dei contenuti la SSR ha fatto in modo che i titoli rappresentassero le diverse regioni e i diversi coproduttori con i quali collabora, per illustrare al meglio la ricchezza linguistica e culturale della Svizzera. 

La piattaforma offre diverse possibilità per scoprire i contenuti più interessanti secondo i gusti di ciascuno:

  • navigazione per categorie: Play Suisse suddivide i contenuti in fiction, documentari, famiglia e festival. Tale suddivisione permette agli utenti di reperire più facilmente i contenuti desiderati;
  • ricerca per tema: i contenuti dei programmi sono suddivisi a livello tematico. Tutti i contenuti, suddivisi per parole chiave, sono reperibili all'interno della rubrica «Temi» riportata in alto nell'interfaccia utente;
  • funzione di ricerca: tale funzione permette di effettuare una ricerca per parole chiave e titoli; 
  • suggerimenti: la piattaforma lavora con sistemi di suggerimenti che propongono contenuti potenzialmente interessanti sulla base dell'utilizzo individuale.

Play Suisse è disponibile su computer, smartphone (iOS e Android) e smart TV (Apple TV, Android TV e come app su Swisscom blue TV). Sono in corso trattative con ulteriori fornitori nell'ambito della telecomunicazione e di Internet.

La SSR sta vagliando la possibilità di dare accesso a Play Suisse, tramite il login, anche alle persone domiciliate in Svizzera ma che si trovano temporaneamente all'estero (ad esempio per le vacanze). Tale funzionalità sarà prossimamente disponibile.

Play Suisse permette un accesso illimitato ai programmi della SSR senza costi aggiuntivi, offrendo il meglio delle produzioni e coproduzioni di RSI, RTR, RTS e SRF. Dal momento che la piattaforma è finanziata tramite il budget ordinario della SSR, l’'accesso alla sua offerta non genera costi aggiuntivi per gli utenti. 

No, Play Suisse è priva di pubblicità, come le altre offerte online della SSR. Tuttavia può accadere che determinati video contengano ancora lo sponsoring della relativa trasmissione diffusa sulla rete televisiva. Conformemente al diritto radiotelevisivo, la SSR ha il seguente vincolo: le trasmissioni sponsorizzate in onda su una rete e riproposte nell'offerta online di Play Suisse devono essere mostrate con i relativi sponsor, così come avviene per le restanti offerte online della SSR.

Gli algoritmi vengono sviluppati dal team di Play Suisse sulla nostra piattaforma dati e sulla base dei dati di utilizzo raccolti internamente. Tali dati non escono mai dal sistema della SSR. Ne è esclusa la trasmissione a terzi.

Per maggiori informazioni sul login e sulla personalizzazione rimandiamo alle domande e risposte FAQ sul login.

Attualmente non è previsto un login specifico per bambini e giovani. Per il momento, infatti, non vi sono contenuti dedicati specificatamente a infanzia e gioventù. Vi è, invece, una sezione famiglia, con cui i genitori possono reperire contenuti adatti a tutta la famiglia. La SSR ha sviluppato un sistema di suggerimenti che indica i contenuti non adeguati a bambini e giovani. L'indicazione riguardante l'età è riportata, come accade per la televisione, con una banda gialla o rossa, di modo che i genitori possano ben orientarsi.

La newsletter informa gli utenti sui nuovi contenuti del catalogo di Play Suisse e sulle nuove funzionalità offerte dalla piattaforma streaming. Viene inviata al massimo con cadenza settimanale.