Obiettivi della strategia aziendale e dell'offerta 2021-2022

La strategia aziendale e dell'offerta descrive gli obiettivi strategici che l'azienda si prefigge per i prossimi anni e spiega come raggiungerli. La strategia vale per tutta la SSR, quindi anche per le unità aziendali, la Direzione generale e le società affiliate.

Obiettivi della strategia aziendale e dell'offerta 2021-2022

Offerta

Diamo risalto alle nostre peculiarità, al nostro valore aggiunto.

 

Il nostro servizio pubblico convince per qualità e pertinenza. Investiamo in un giornalismo solido, critico e indipendente. Informiamo in modo equilibrato. Inoltre, in un mondo in radicale trasformazione, illustriamo prospettive grazie a un giornalismo costruttivo.

Sviluppiamo un'offerta culturale ed educativa, in particolare sulle piattaforme digitali e in collaborazione con le parti interessate. Nell'ambito delle serie e dei film di fiction privilegiamo proposte non convenzionali.

Nell’offerta di notizie online ci distinguiamo per la notevole attenzione rivolta ad audio e video.

Le nostre offerte raggiungono standard elevati in termini di originalità e storytelling.

Puntiamo entro tre anni a un equilibro tra offerte digitali e broadcast.

 

La SSR e le sue unità aziendali si considerano società transmediali, in cui i diversi vettori si completano e si incentivano reciprocamente. Interagiamo con le “communities” ed evolviamo assieme a loro.

Entro tre anni puntiamo a raggiungere una percezione di equilibrio tra offerta digitale e broadcast. Inoltre, sfruttiamo le potenzialità dei dati, come la personalizzazione, per incrementare la visibilità dei nostri contenuti e l'attrattività delle nostre piattaforme.

Sviluppiamo nuovi format, nuove forme narrative e di distribuzione in grado di soddisfare le aspettative dei giovani e le esigenze di coloro che fruiscono dei media online sui dispositivi mobili. Nella gestione della nostra offerta, promuoviamo decisioni basate sui dati.

Nella nostra offerta mettiamo l'accento sul radicamento regionale.

 

Investiamo maggiormente nelle produzioni svizzere, in particolare nelle serie. Nella produzione musicale rafforziamo lo scambio interregionale in tutti i generi di musica.

Grazie al nostro radicamento regionale, illustriamo gli aspetti comuni e le peculiarità regionali, promuovendo così l'identità svizzera. In proposito siamo attenti a proporre offerte per tutti gli abitanti della Svizzera nella loro diversità, in modo tale da creare coesione.

La nostra collaborazione interregionale sostiene lo scambio di offerte e progetti nazionali.

Relazione

I nostri programmi raggiungono e riguardano tutte le categorie di pubblico.


Intendiamo continuare a creare esperienze condivise dai diversi gruppi della società svizzera grazie a grandi eventi di risonanza nazionale nel campo della cultura, dello sport, della politica e dell'intrattenimento, ogniqualvolta possibile in diretta.

La nostra offerta si rivolge a tutti gli abitanti della Svizzera, indipendentemente dal sesso, dall'età, dall'origine, dalla religione, dall'orientamento sessuale, dalle abilità o dagli stili di vita. Aumentiamo le offerte per le persone affette da disabilità sensoriali.

Contribuiamo alla creazione e alla conservazione del patrimonio audiovisivo del Paese.

Consolidiamo una società svizzera aperta e trasparente.

 

In un regolare dialogo con la società, comunichiamo e spieghiamo i valori di servizio pubblico da noi rappresentati. In collaborazione con l'associazione mantello, dialoghiamo regolarmente con persone provenienti da realtà diverse e cerchiamo di conoscere le loro esigenze e aspettative. Sviluppiamo così una maggiore vicinanza alla società svizzera e aumentiamo la comprensione e la fiducia (di quest'ultima) nei confronti dell'azienda mediatica SSR.

Gestiamo con cura dati di utilizzo e dati degli utenti, informiamo in modo trasparente sul loro impiego ed elaboriamo linee guida al riguardo.

Nella misura del possibile, mettiamo gli archivi a disposizione del pubblico per permetterne l'utilizzo alla collettività. Siamo consapevoli dei nostri obblighi nei confronti delle generazioni presenti e future e ci impegniamo a favore di una conduzione aziendale sostenibile.

Diamo un importante contributo all'ecosistema mediatico svizzero.

 

Continuiamo un'opportuna collaborazione con tutti gli attori del panorama mediatico svizzero: le radio e le televisioni private, i gruppi editoriali e le piattaforme digitali indipendenti («pure player»).

Curiamo la collaborazione con autrici e autori nonché con l’industria audiovisiva.

Rafforziamo la collaborazione con le start-up, le università e le scuole universitarie nel campo dell'innovazione mediatica, tecnologica e comunicativa.

Risorse

Potenziamo la carica innovativa delle collaboratrici e dei collaboratori.

 

Rafforziamo il ruolo e le competenze dei dirigenti per garantire una gestione flessibile e dinamica e per sostenere la trasformazione della SSR in un'azienda transmediale. Sfruttiamo il potenziale e le competenze delle nostre collaboratrici e dei nostri collaboratori e provvediamo al loro sviluppo.

Il rispetto e la stima reciproca sono due pilastri della nostra collaborazione. All'interno della nostra organizzazione, promuoviamo attivamente la comprensione reciproca tra collaboratrici e collaboratori provenienti da realtà diverse.

Siamo un datore di lavoro interessante per persone di realtà diverse, indipendentemente da fattori come il sesso, l'età, l'origine, la religione, l'orientamento sessuale, le abilità o gli stili di vita.

Con offerte di formazione interessati e mirate promuoviamo una cultura dell'apprendimento e sosteniamo la mobilità professionale.

Assicuriamo una diversità ottimale nella composizione dei gruppi e diamo importanza alle pari opportunità nonché a una rappresentanza equilibrata di tutti i generi nelle posizioni di responsabilità.

Aumentiamo l'efficienza e la convenienza nell'intera catena di produzione di valore dei contenuti.

 

Sfruttiamo altri potenziali per la riduzione dei costi. A tal fine sviluppiamo nuovi metodi di produzione, rivediamo gli standard delle nostre attrezzature e i nostri investimenti nel campo delle infrastrutture e riduciamo le superfici necessarie, in particolare con modelli di lavoro flessibili. I nuovi processi di lavoro devono essere più semplici, flessibili e orientati ai risultati.

I risparmi ricorrenti vengono costantemente reinvestiti nell'offerta di programmi e nella trasformazione digitale.

Creiamo i presupposti tecnologici per trarre il maggior beneficio possibile dai dati già disponibili e da quelli futuri.

I principi di una gestione aziendale responsabile («corporate social responsibility») costituiscono il fondamento di ogni decisione.

Impieghiamo i fondi pubblici in modo oculato e trasparente.

 

La SSR si riserva una certa flessibilità finanziaria e mira all'equilibrio dei conti sulla media della pianificazione finanziaria (4 anni). Il suo flusso di cassa permette il finanziamento dei suoi investimenti. Grazie al (suo) capitale proprio, risulta coperta contro eventuali rischi.