Giornate cinematografiche di Soletta: dal Tscharni a Berna fino al Messico

News 23.01.2019

Dal 24 al 31 gennaio, Soletta risplenderà sotto la luce dei riflettori: va in scena la 54° edizione delle giornate cinematografiche di Soletta. La SSR vi sarà rappresentata con un totale di 52 coproduzioni.

Nell’ambito del «Pacte de l’audiovisuel», la SSR stanzia ogni anno 27,5 milioni di franchi per la produzione di pellicole televisive e cinematografiche. Nell'edizione di quest'anno delle Giornate cinematografiche di Soletta saranno proiettate oltre 50 (co)produzioni SSR. Da anni, la SSR sponsorizza le Giornate cinematografiche di Soletta in qualità di partner mediatico.

La 54° edizione delle Giornate di Soletta sarà inaugurata da Aron Nick con il suo primo documentario lungo dal titolo «Tscharniblues II». Una coproduzione SSR che costituisce il seguito di «Dr Tscharniblues», prodotto quarant'anni fa dallo zio del regista, Bruno Nick. In «Tscharniblues II» gli stessi protagonisti di allora ritornano nel quartiere che si contraddistingue per gli alti condomini di Tscharnergut, a Berna. Il film risponde alla curiosità di coloro che vogliono sapere come sono evoluti, che cosa hanno raggiunto e cos'hanno perso.

Messico in primo piano

Le Giornate di Soletta colgono l'occasione dei nuovi accordi bilaterali con il Messico in materia di coproduzione cinematografica per dedicare il proprio programma speciale internazionale «Fokus» alle produzioni messicane. Fra i titoli presentati a Soletta dai rispettivi produttori troviamo, ad esempio, «Bosque de niebla» (Mónica Alvarez Franco, 2017), «La libertad del diablo» (Everardo González, 2017) o «Oso polar» (Marcelo Tobar, 2017).

Piattaforma importante per il cinema svizzero

Le Giornate cinematografiche di Soletta sono il festival più importante del cinema svizzero. Anno dopo anno il festival presenta in gennaio una selezione rappresentativa di film di finzione, documentari e cortometraggi di fattura elvetica. Gli esponenti del settore discutono sui film proiettati e sulla cultura cinematografica svizzera in occasione di incontri e tavole rotonde.