Cinema: Cinéforom la SSR assegnano 450 000 franchi per la promozione dell’innovazione

News 07.11.2019

Per la prima volta dalla creazione di Cinéforom (Fondation romande pour le cinéma), è stato messo a concorso un sostegno all'innovazione, grazie a un partenariato fra Cinéforom e la SSR.

Il sostegno, di importo totale pari a 450 000 franchi suddivisi in diverse borse, mira a promuovere l'innovazione nell'ambito della creazione audiovisiva indipendente. Le nuove scritture digitali, termine con il quale si intendono le forme di espressione culturali e artistiche proprie della cultura digitale (come, ad esempio, la realtà virtuale e la realtà aumentata), sono al centro di questo nuovo programma di promozione. Un primo bando di concorso è stato indetto nella primavera del 2019.

La giuria internazionale, composta da Myriam Achard (CA), Anaïs Emery (CH), Sophie Sallin (CH), Antoine Cayrol (F) e Michel Reilhac (F), ha annunciato le proprie scelte e i nomi dei vincitori in occasione della Nuit du Numérique, organizzata nell'ambito del GIFF – Geneva International Film Festival – che si è svolta il 6 novembre 2019 a Ginevra. Dopo aver espresso il proprio apprezzamento per la qualità e l'eterogeneità della ventina di progetti presentati, la giuria ha assegnato quattro borse di sostegno allo sviluppo di 25 000 franchi e due borse di sostegno alla realizzazione per un importo pari a 175 000 franchi ciascuna ai seguenti progetti:

Borse scritture e sviluppo

  • La Crise di Géraldine Rod, Emmanuelle Fournier-Lorentz e Pascaline Sordet, Nocturne Films
  • Arbres di Fabienne Giezendanner e Marcel Barelli, Nadasdy Films
  • O2 di Adrien Royer e Vincent Fichera, Imajack & Bim
  • Backfirewall di Julia Jeanneret, Naraven Games

Borse realizzazione

  • Dance Trail di Gilles Jobin, Cie Gilles Jobin
  • La légende de Kami di Emilie Joly, Sylvain Joly e Maria Beltran, apelab
  • Inoltre, l’équipe di produzione del progetto Anthropocène di Julia Bünter e Rhona Mühlebach (Octuor Films Production) ha ricevuto un invito a partecipare all'Atelier Grand Nord XR organizzato dalla SODEC (Québec) in collaborazione con Focal, ente svizzero di formazione continua nell'ambito audiovisivo.

Nel 2020 e nel 2021, Cinéforome la SSR indiranno un nuovo bando di concorso sulla falsariga di quello appena concluso.

La SSR investe nella promozione della cultura e del cinema svizzero e da molti anni lavora fianco a fianco con gli altri rappresentanti del settore. Una collaborazione che si inserisce nell'ambito del Pacte de l’Audiovisuel. Finora la SSR ha investito più di 400 milioni di franchi nella promozione della cinematografia svizzera.

Creata nel 2011,Cinéforom (Fondation romande pour le cinéma) promuove la creazione audiovisiva indipendente romanda. I fondi provengono dai sei Cantoni romandi, dalle città di Ginevra, Losanna e Neuchâtel e dalla Loterie Romande.