Festival Visions du Réel: un viaggio di scoperta

News 11.04.2018

Dal 13 al 21 aprile si terrà a Nyon il festival del documentario Visions du Réel. La 49a edizione del festival guadagna terreno, sia geograficamente che artisticamente. La SSR patrocina il festival in qualità di partner.

Dal 13 al 21 aprile 2018 si terrà a Nyon il festival del documentario Visions du Réel. Per 9 giorni saranno proiettati circa 170 film da 53 Paesi, di cui 78 prime mondiali, 23 prime internazionali e 42 prime svizzere. Il festival è un invito a scoprire nuove frontiere geografiche e artistiche e mette in luce lo stretto legame tra i film di finzione e i documentari. Quest'anno la sezione «Focus» è dedicata alla Serbia. Il resto del programma si concentra su produzioni statunitensi e britanniche e su film ucraini.

Proiezioni speciali avvincenti

Il festival offre diverse proiezioni speciali, tra cui anche coproduzioni SSR come «Gotthard – One Life, One Soul», «Eldorado», «InsideRisk» e «Le Printemps du journalisme». Inoltre, nell'ambito della serie «Hors-Cadre», i visitatori possono visionare alcuni film in realtà virtuale prodotti dalla RTS.

Visions du Réel come trampolino di lancio

Il festival è uno dei più importanti appuntamenti europei per il film documentario ed è pertanto una piattaforma preziosa per specialisti di tutto il mondo, come pure un trampolino di lancio per giovani talenti. Quest'anno sono attesi circa 1200 rappresentanti del settore, tra cui 139 registi, che presenteranno i loro film a Nyon di fronte a un vasto pubblico.

Circa 7 milioni di franchi per i film documentari

I documentari rappresentano una componente significativa dell'offerta di programmi della SSR. Un quarto dei 27,5 milioni di franchi che la SSR investe ogni anno nella produzione cinematografica indipendente nelle quattro regioni linguistiche svizzere è infatti destinato ai documentari. Nell'edizione del festival di quest'anno la SSR è rappresentata con nove coproduzioni.