Informazione per tutti

L'informazione è la chiave della libera formazione delle opinioni e della democrazia. Programmi d'informazione accuratamente preparati illustrano gli aspetti socio-politici sotto diverse angolature. Offrono approfondimenti, punti di riferimento e spunti di riflessione. L'informazione è servizio pubblico.

ll 39% del budget è destinato al
settore dell'informazione

Informazione per tutta la Svizzera

I programmi d'informazione e i notiziari della SSR offrono una cronaca indipendente e da una prospettiva elvetica sull'attualità politica, economica e sociale in Svizzera e nel mondo.

Questo servizio rappresenta un contributo fondamentale allo sviluppo della cultura politica svizzera, dato che è solo grazie alla diffusione di informazioni e resoconti attendibili che il pubblico è in grado di formarsi liberamente un'opinione.

Informazione 24 ore su 24

Programmi radio

  • Musica (Suisa) 66%
  • Analisi musicale 3%
  • Commento 8%
  • Comunicazioni di servizio 1%
  • Attualità e informazione 13%
  • Cultura ed educazione 6%
  • Radiodrammi 1%
  • Intrattenimento 1%
  • Sport 1%
  • Altre trasmissioni 2%

Informiamo in tempo reale, in modo attendibile e a tutto campo. Alla radio, i notiziari a cadenza oraria, i radiogiornali regionali e le informazioni su sport e meteo rappresentano la colonna portante del mandato d’informazione. Inoltre, trasmissioni come «Radiogiornale» o «Cronache della svizzera italiana» invitano ad approfondire una grande varietà di temi.

Programmi tv

  • Attualità e informazione 34%
  • Cultura ed educazione 13%
  • Musica 1%
  • Film e serie 21%
  • Intrattenimento 4%
  • Sport 12%
  • Trasmissioni per bambini 4%
  • Altre trasmissioni 10%

Trasmissioni come «Il Quotidiano» informano da una prospettiva regionale e programmi come «Telegiornale» o «Falò» stimolano il confronto costruttivo su questioni di natura politica, economica e sociale.

Informazione è integrazione

SWI swissinfo.ch informa giornalmente e in dieci lingue sull'attualità nazionale in fatto di politica, economia, cultura, società e scienza. Con questa offerta, SWI si rivolge a un pubblico internazionale e fornisce così un contributo importante all'integrazione degli stranieri, che dal canto loro considerano questa offerta uno strumento utile e prezioso, non da ultimo perché presenta informazioni sulle votazioni e sulle elezioni a livello federale.

L'informazione occupa
il 34% della nostra programmazione televisiva
il 13% della nostra programmazione radiofonica

Informazione di prima mano

Sono 60 i corrispondenti della SRF in Svizzera e nel mondo ad informare di prima mano, un'attività che solo poche emittenti di servizio pubblico europee continuano a svolgere. In tale contesto siamo tenuti a rispettare i massimi standard di qualità, principio che il nostro pubblico dimostra di apprezzare: stando ai sondaggi condotti a più riprese, le nostre offerte sono considerate molto credibili e ad elevato contenuto informativo.

Corrispondenti SSR informano da tutto il mondo.

Corrispondente Pascal Weber dal Cairo.

Coproduzione SSR premiata

La SSR è partner della fondazione CIVIS dal 2007.

Premio europeo CIVIS per i media

Nel 2017 il documentario «Ayham – mein neues Leben» e il film per la TV «Ne m’abandonne pas – Gib mich nicht auf» sono stati insigniti del premio europeo Civis per i media. La fondazione CIVIS premia i programmi radiofonici e televisivi che promuovono la convivenza pacifica tra persone di varie nazionalità.