Sguardo al futuro alla 23a edizione delle Giornate internazionali del cortometraggio di Winterthur

News 04.11.2019

La 23a edizione delle Giornate internazionali del cortometraggio di Winterthur guarda al futuro: con il motto «The Future Is…», nove programmi invitano il pubblico a confrontarsi con scenari futuri e a riflettere sulla società di domani. La SSR sarà presente come partner mediatico.

Dal 5 al 10 novembre, a Winterthur, tutto ruoterà intorno all'arte del cortometraggio. Il fulcro del festival è rappresentato dal concorso svizzero e da quello internazionale. Al di là delle categorie di concorso, il programma del festival è arricchito da cortometraggi che fanno luce su mondi nascosti e suscitano la riflessione su tematiche politiche e sociali.

Categoria «Main Focus»: The Future Is…

Quest'anno i cortometraggi di questa categoria, all'insegna del motto «The Future Is…», invitano i visitatori a esplorare il mondo di domani. Il programma «The Future Is Sisterhood» è per esempio un omaggio alle numerose dimostrazioni femminili tenutesi nell'estate di quest'anno in diverse città svizzere. E «The Future Is Melting» mostra visioni creative, storie e immagini sul cambiamento climatico.

La SSR sostiene i film delle scuole di cinema svizzere

Giovedì 7 novembre sarà la giornata delle scuole di cinema svizzere. Nell'ambito di questo speciale concorso, le studentesse e gli studenti di bachelor dei cinque principali indirizzi si misureranno con cortometraggi autoprodotti. Una commissione composta da tre esperti valuterà i film e darà un feedback ai partecipanti. La SSR finanzia il premio per il miglior film di questa categoria. Sostiene così i cineasti in erba e promuove le produzioni svizzere realizzate dai giovani.

 

Coproduzioni SSR alle Giornate internazionali del cortometraggio di Winterthur 2019