«Sports Awards» 2019: anche il pubblico televisivo partecipa alla scelta della «Sportiva dell'anno» e dello «Sportivo dell'anno»

Comunicato stampa 28.11.2019

Emozioni, show, suspense: gli «Sports Awards» promettono una serata ricca di momenti da ricordare. Durante la trasmissione in diretta di domenica 15 dicembre saranno tra l'altro proclamati la «Sportiva dell'anno» e lo «Sportivo dell'anno». Nella scelta della vincitrice e del vincitore svolge un ruolo determinante anche il pubblico televisivo.

Christian Stucki, lotta svizzera; re della lotta svizzera (Foto: Keystone/Ennio Leanza)

Medaglie ai campionati mondiali ed europei, record mondiali e svizzeri, tornei vinti, podi in Coppa del mondo e numerosi altri titoli sono il vanto delle star svizzere dello sport. Domenica 15 dicembre 2019, un'atleta e un atleta riceveranno un ulteriore riconoscimento. Per ciascuna delle categorie «Sportiva dell'anno» e «Sportivo dell'anno» vi sono sei nominati. Durante la diretta degli «Sports Awards», il pubblico da casa indicherà mediante il televoto chi sono la sua favorita e il suo favorito alla vittoria finale. Il gala televisivo sarà condotto da Sandra Studer e Rainer Maria Salzgeber e andrà in onda in diretta dalle 20.05 su SRF 1, RTS Deux e RSI LA 2.

Il televoto conta per un terzo

Le sportive e gli sportivi svizzeri d'élite e le redazioni sportive dei media nazionali hanno selezionato in via preliminare sei finaliste e sei finalisti. Determinanti per le nomination sono state le prestazioni sportive nel periodo tra il 1° novembre 2018 e il 31 ottobre 2019. I voti dei telespettatori, dei media nonché delle sportive e degli sportivi d'élite contano rispettivamente per un terzo.

I nominati nella categoria «Sportiva dell'anno»

Il prossimo 15 dicembre, sarà il televoto a decidere la favorita del pubblico al titolo di «Sportiva dell'anno»:

  • Belinda Bencic, tennis; due tornei WTA vinti e prima qualificazione per le WTA Finals
  • Wendy Holdener, sci alpino; campionessa del mondo in combinata e 3° posto in Coppa del mondo sia nella classifica generale che in quella di slalom
  • Mujinga Kambundji, atletica leggera; medaglia di bronzo ai campionati mondiali e record svizzero sui 200 metri
  • Léa Sprunger, atletica leggera; campionessa europea sui 400 metri (indoor) e record svizzero sui 400 metri a ostacoli (outdoor)
  • Corinne Suter, sci alpino; argento ai campionati mondiali di discesa libera, bronzo ai campionati mondiali di superG e due podi in Coppa del mondo
  • Daniela Ryf, triathlon; campionessa del mondo di Half Ironman (70.3)

I nominati nella categoria «Sportivo dell'anno»

Anche per questa categoria sarà il televoto a decidere il favorito del pubblico al titolo di «Sportivo dell'anno»:

  • Jérémy Desplanches, nuoto; medaglia d'argento ai campionati mondiali nei 200 metri misti
  • Roger Federer, tennis; quattro tornei ATP vinti, finalista a Wimbledon
  • Beat Feuz, sci alpino; vincitore della Coppa del mondo di discesa libera, sette podi in Coppa del mondo
  • Nino Schurter, mountain bike; campione del mondo di cross country, primo posto in classifica generale e tre vittorie in Coppa del mondo
  • Christian Stucki, lotta svizzera; re della lotta svizzera
  • Julien Wanders, atletica leggera; record del mondo nei 5 chilometri su strada, record europeo nei 10 chilometri e nella mezza maratona

«MVP dell'anno»: voto online aperto ancora fino al 3 dicembre

Oltre alle atlete e agli atleti nelle due categorie principali, saranno premiati anche le vincitrici e i vincitori nelle categorie «Squadra», «Sportivi paralimpici», «Allenatore» e «MVP». Il titolo di «Most Valuable Player» è una novità di quest'anno e sarà conferito anche sulla base del voto del pubblico. Gli appassionati svizzeri di sport hanno la possibilità di esprimere il proprio voto online fino al 3 dicembre 2019 sul sito sports-awards.ch. Tra tutti i partecipanti al televoto saranno estratti a sorte premi interessanti: una giornata al Tour de Suisse 2020 con la possibilità di dare uno sguardo dietro le quinte della SSR e di seguire parte della tappa su un veicolo SRF, biglietti VIP per il meeting Weltklasse Zürich 2020 e biglietti VIP per una partita di Super League a scelta. 

Ufficio stampa SSR 
Per informazioni:
Silvana Meisel, capoprogetto comunicazione Business Unit Sport SSR
Tel. +41 58 135 07 31 o silvana.meisel(at)bus.srg.ch