Nathalie Wappler sarà la nuova direttrice SRF

Comunicato stampa 05.11.2018

Il Consiglio d'amministrazione della SSR, su proposta unanime del Comitato del Consiglio regionale della SRG Deutschschweiz, ha nominato oggi Nathalie Wappler al vertice della SRF. L'attuale direttrice dei programmi presso la Mitteldeutscher Rundfunk assumerà l'incarico nella primavera del 2019.

Nathalie Wappler (SRG / Mirco Rederlechner)

La nomina del vertice della SRF avviene ad opera del Consiglio d'amministrazione SSR su proposta della SRG Deutschschweiz. Durante la procedura di nomina, Nathalie Wappler ha convinto i membri del comitato oltre che per la sua vasta e pluriennale esperienza nel settore dei media, anche per le sue competenze strategiche, il suo pensiero analitico, il suo entusiasmo per le sfide che attendono il servizio pubblico dei media e la sua comprensione delle dinamiche sociali e delle realtà svizzere. Vanta inoltre comprovate competenze direttive.

Nathalie Wappler assumerà l'incarico di direttrice SRF nella primavera del 2019. Fino ad allora, la SRF continuerà ad essere guidata da Ruedi Matter (65 anni). Il passaggio delle consegne sarà definito nelle prossime settimane insieme al direttore generale della SSR Gilles Marchand.

Nathalie Wappler Hagen è nata a San Gallo nel 1968. Negli anni 90' ha conseguito il titolo di Master of Arts in storia, scienze politiche e germanistica presso l'Università di Costanza. Si è formata anche all'estero presso l'Università di Bristol in Gran Bretagna e di Stanford in California.

Nei primi anni della sua carriera ha lavorato in qualità di redattrice presso ARD (WDR) e ZDF e di caposervizio presso 3sat. Dal 2005 fino al passaggio alla Mitteldeutscher Rundfunk (MDR) ha occupato diverse funzioni in seno alla SRF. Dal 2009 ha accompagnato come project manager processi di cambiamento particolarmente complessi alla SRF, ha sviluppato strategie per una radio culturale moderna nonché per nuovi film e serie e ha studiato modelli di postazioni di lavoro trimediali. In qualità di responsabile del dipartimento Cultura SRF, è stata poi membro del Comitato direttivo SRF nonché del Comitato direttivo dell'emittente di lingua tedesca 3sat e consigliera d'amministrazione di Telepool, azienda internazionale attiva nella commercializzazione di programmi. Dal 2016 è direttrice dei programmi presso la MDR.

Andreas Schefer, presidente della SRG Deutschschweiz e membro del Consiglio d'amministrazione SSR: «Come esponente dell'associazione mantello sono lieto di poter collaborare con Nathalie Wappler e, nella veste di consigliere d'amministrazione, sono convinto che abbiamo fatto la scelta giusta».

Il direttore generale della SSR Gilles Marchand: «Sono felice di poter accogliere Nathalie Wappler nel Comitato direttivo della SSR. La sua esperienza, il suo know-how e la sua comprensione delle realtà svizzere saranno molto utili in questa fase di profonda trasformazione della SSR e della SRF. E riguardo ai valori e alle sfide del servizio pubblico siamo esattamente sulla stessa lunghezza d'onda».

Nathalie Wappler ha commentato così la sua nomina: «Sono molto felice di poter assumere la guida della SRF e impegnarmi a favore di un forte servizio pubblico dei media in Svizzera».

 

Contatti:

Andreas Schefer, presidente SRG.D, andreas.schefer(at)bluewin.ch, 079-705 46 10
Annina Keller, responsabile Segretariato SRG.D, annina.keller(at)srf.ch, 044-305 67 01
Edi Estermann, responsabile Ufficio stampa SSR, medienstelle.srg(at)srgssr.ch, 031 350 95 95