Parti interessate

Nella primavera 2013 il settore radiofonico, in collaborazione con l'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM), ha istituito il gruppo di lavoro Migrazione Digitale (GL DigiMig), con il compito di preparare il passaggio dalla radio analogica a quella digitale. A fine 2014, il GL DigiMig ha presentato al Consiglio federale un progetto per il passaggio dall'analogico al digitale. In Svizzera la radio digitale dovrebbe gradualmente sostituire la ricezione analogica in OUC a partire dal 2020 ed entro il 2024. 

Il GL DigiMig è costituito da rappresentanti:

Qui è possibile trovare informazioni relative al DAB+