Il DAB+ in cifre

Una garanzia di varietà: in Svizzera sono attualmente in onda già 120 canali DAB+.

Il digitale batte l'analogico: il 73% della fruizione della radio in Svizzera avviene in modo digitale, mentre il restante 27% è ancora in analogico.

Tre svizzeri su quattro ascoltano la radio in digitale: su 100 minuti di radio ascoltati, 32 sono fruiti attraverso Internet, 41 in DAB+ e 27 via le FM.

Il digitale al primo posto ad ogni età: tra i 15-34enni domina la radio via IP e TV (46%); tra i 35-54enni la fruizione della radio via IP e quella in DAB+ sono praticamente equivalenti (rispettivamente 36 e 37%), mentre tra gli over 55 il DAB+ è nettamente in testa (49%).

Luoghi di ascolto della radio: il 65% delle persone usa la radio a casa, il 19% sul lavoro e il 12% in automobile. Il restante 4% è distribuito tra sport, in mobilità e in altri luoghi.

Chi ascolta solo la radio digitale: il 37% delle persone utilizza solo la radio digitale, di cui il 14% esclusivamente in DAB+ e il 9% unicamente via IP o TV. Solamente il 12% utilizza ancora limitatamente le FM.

In automobile con la radio digitale: oltre la metà dell’ascolto radiofonico in auto avviene in digitale. Il 47% dei radioascoltatori in auto fruisce della radio in DAB+. Dal 2000 sono stati venduti 5,4 milioni di apparecchi DAB+. A fine 2020, il 99% dei nuovi veicoli era dotato di un dispositivo DAB+ di serie.

Fonti

GfK Switzerland, sondaggio DigiMig, autunno 2020 e Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM).