Accesso senza barriere

L'accesso senza barriere ai programmi della SSR è concepito per tutti gli abitanti della Svizzera senza alcuna discriminazione. La grande offerta di trasmissioni sottotitolate, audiodescritte e in lingua dei segni viene costantemente ampliata, sia per quanto concerne la tecnica che i contenuti.

Le persone affette da disabilità visive e uditive hanno bisogno di sottotitoli, traduzioni in lingua dei segni e audiodescrizioni per usufruire delle nostre offerte, motivo per cui teniamo conto delle loro esigenze con una ricca programmazione ad-hoc nelle fasce orarie di maggiore ascolto e durante il fine settimana. Vi rientrano per esempio le edizioni del Telegiornale flash in lingua dei segni trasmesse da RSI, SRF e RTS. Complessivamente si contano oggi circa 40 000 ore di programmi sottotitolati, che rappresentano la metà di tutta la programmazione. Questo servizio è fornito dalla nostra società affiliata SWISS TXT.

Nuovo accordo 2018-2022

Con sette associazioni di persone affette da disabilità sensoriali abbiamo stipulato un accordo per il periodo 2018-2022, dimostrando così la nostra volontà di contribuire all'integrazione di questi gruppi. Il nuovo accordo è in linea con la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità.

Le associazioni partner sono la Federazione Svizzera dei Sordi SGB-FSS, pro audito schweiz, Sonos, la Federazione svizzera dei ciechi e deboli di vista FSC, l'Unione centrale svizzera per il bene dei ciechi UCBC, l'Associazione svizzera dei genitori di bambini audiolesi ASGBA e forom écoute.