SRG SSR

  • DE
  • FR
  • IT
  • RM
  • EN
Nessun divorzio tra SRG SSR idée suisse e Formula 1

Comunicato stampa

12.12.2007

Nessun divorzio tra SRG SSR idée suisse e Formula 1

La SRG SSR idée suisse torna sui propri passi. Grazie a un maggior gettito generato da sponsoring e pubblicità, l’azienda non dovrà bandire dai propri palinsesti le dirette delle corse di Formula 1. Il contratto radiotelevisivo con la Formula One Management Ltd. (FOM) sarà prolungato fino alla fine del 2010. L’impegno degli sponsor e dei committenti pubblicitari che da anni seguono queste competizioni, permette di finanziare i considerevoli costi di produzione e di acquisizione dei diritti.

Le reti televisive della SRG SSR idée suisse trasmettono le corse di Formula 1 dal 1969, una tradizione che Televisione svizzera di lingua italiana (TSI), Schweizer Fernsehen (SF) e Télévision Suisse Romande (TSR) proseguiranno anche nei prossimi tre anni. La SRG SSR e la FOM, infatti, hanno prorogato fino a tutto il 2010 il contratto tv per la trasmissione del Campionato Mondiale di Formula 1 FIA, assicurandosi in tal modo sia le licenze per le dirette e ulteriori utilizzazioni sia le autorizzazioni a girare con le proprie telecamere ovvero a produrre materiale supplementare. Il contratto vale per tutte le reti radio-TV della SRG SSR. Le migliori possibilità di rifinanziamento commerciale accordate dalla FOM e il proseguimento della collaborazione con partner di lunga data come BMW (sponsor) e Credit Suisse (co-sponsor), permettono alla SRG SSR la proroga del contratto. Sugli aspetti finanziari le due parti mantengono il silenzio.

A tale proposito si esprime il Direttore generale della SRG SSR Armin Walpen: «Siamo soddisfatti di poter offrire al pubblico televisivo anche per i prossimi tre anni le dirette delle corse di Formula 1 con programmi contenitore su misura e con cronisti svizzeri. Grazie alla concessione della FOM, possiamo ampliare le possibilità commerciali nel quadro della trasmissione della Formula 1. L’impegno degli sponsor e dei committenti pubblicitari che da anni seguono queste competizioni, permette di finanziare i considerevoli costi di produzione e di acquisizione di diritti».

Dal canto suo Bernie Ecclestone, CEO e Chairman della Formula One Management Ltd.: «Sono molto contento di poter continuare una collaborazione iniziata già nel 1969. In un mercato sempre più mutevole nel quale la tecnologia cambia a ritmo serrato e le reti TV offrono nuovi formati, noi vogliamo puntare sulla continuità. Sono soddisfatto nel pensare che, grazie alla SRG SSR, le nostre corse automobilistiche potranno raggiungere anche in futuro il pubblico svizzero».

La stagione di Formula 1 ripartirà domenica 16 marzo 2008 con il tradizionale appuntamento australiano: il Gran Premio di Melbourne. Una stagione che su SF sarà animata dall’esperto di Formula 1 Peter Sauber presente a commentare una decina di gare.

Sono a disposizione per  interviste:
Armin Walpen, Direttore generale SRG SSR idée suisse
Coordinazione interviste: Daniel Steiner, Portavoce SRG SSR, 079 827 00 66

Per domande rivolgersi a:
Urs Leutert, Responsabile Business Unit Sport SRG SSR idée suisse
Coordinazione domande dei media: Peter Küchler, Business Unit Sport, 079 479 97 81

Immagini della firma del contratto possono essere scaricate a partire dalle 17.00 sul sito della SRG SSR (www.srg.ch) o sul portale SF (www.medienportal.sf.tv).

RSIRTRRTSSRFSWI